Si chiama ‘Cryptolocker’ ed è la nuova frontiera della truffa online. Sono moltissimi i casi registrati nelle scorse settimane dalla polizia postale ed arrivati presso il ns. laboratorio

Gli attacchi del pericoloso virus si concretizzano attraverso l’invio di email nelle quali i truffatori danno indicazioni in merito a presunte spedizioni a favore del proprietario della casella di posta elettronica. Cliccando su un link inserito nella mail viene aperto un file che inietta il virus che cripta il contenuto della memoria del computer.

Cryptolocker è un virus sequestratore che infetta Windows XP, Vista, 7 e 8. Si presenta come un allegato ZIP o PDF, ma può anche essere trasmesso da remoto se un PC è stato precedentemente infettato da un Trojan di tipo “botnet”, che lascia la porta aperta per il controllo remoto e le infezioni esterne.

Attenzione apparentemente è la mail di un fornitore che contiene allegato (Enel – Tim – Telecom – TNT ecc..)

ma non appena l’aprite tutti i vs. dati e cartelle vengono criptati e non sono più leggibili ne convertibili e vi verrà chiesto di pagare in ‘bitcoin’ centinaia di euro in cambio del software di decripta tura

Quindi , prestare attenzione alle mail che arrivano, specialmente se non sono attese, evitando di cliccare sui link o aprire gli allegati.